I Kiwi

La polpa di colore verde brillante, con striature più chiare e numerosi semi piccoli, è tenera, leggermente acidula, succosa, con contrasto di sapore dolce/aspro. . Questa pianta ha trovato larga diffusione in Italia che è diventato il secondo produttore mondiale.
Ha un contenuto elevato di vitamina C, superiore a quello degli agrumi, oltre che di oligoelementi, potassio in particolare.

La polpa di colore verde brillante, con striature più chiare e numerosi semi piccoli, è tenera, leggermente acidula, succosa, con contrasto di sapore dolce/aspro. . Questa pianta ha trovato larga diffusione in Italia che è diventato il secondo produttore mondiale.
Ha un contenuto elevato di vitamina C, superiore a quello degli agrumi, oltre che di oligoelementi, potassio in particolare.

La polpa di colore verde brillante, con striature più chiare e numerosi semi piccoli, è tenera, leggermente acidula, succosa, con contrasto di sapore dolce/aspro. . Questa pianta ha trovato larga diffusione in Italia che è diventato il secondo produttore mondiale.
Ha un contenuto elevato di vitamina C, superiore a quello degli agrumi, oltre che di oligoelementi, potassio in particolare.

Le Arance

Lo straordinario microclima e la generosa fertilità, della piana di Gioia Tauro, consentono di produrre arance per gusto e proprietà salutari uniche al mondo, essendo questa un'area geografica con un consolidato potenziale vitaminico.
Le arance rappresentano un genuino ed efficace integratore naturale, poiché le loro qualità sono la leggerezza e la straordinaria ricchezza di sostanze utili per affrontare il quotidiano dispendio di energie.

Lo straordinario microclima e la generosa fertilità, della piana di Gioia Tauro, consentono di produrre arance per gusto e proprietà salutari uniche al mondo, essendo questa un'area geografica con un consolidato potenziale vitaminico.
Le arance rappresentano un genuino ed efficace integratore naturale, poiché le loro qualità sono la leggerezza e la straordinaria ricchezza di sostanze utili per affrontare il quotidiano dispendio di energie.

Lo straordinario microclima e la generosa fertilità, della piana di Gioia Tauro, consentono di produrre arance per gusto e proprietà salutari uniche al mondo, essendo questa un'area geografica con un consolidato potenziale vitaminico.
Le arance rappresentano un genuino ed efficace integratore naturale, poiché le loro qualità sono la leggerezza e la straordinaria ricchezza di sostanze utili per affrontare il quotidiano dispendio di energie.

L'olio

Gli ulivi di varietà ottobratica sono una caratteristica esclusiva della provincia di Reggio Calabria; assai diffusa è la presenza di queste piante nella piana di Gioia Tauro e nei territori collinari e pre collinari che la circondano.
Quindi non appena il frutto maturo accenna ad un minimo di invaiatura (inizio della maturazione), di solito non prima della metà di ottobre, si effettua la raccolta precoce delle olive, ottenendo così, anche se in termini di resa quantitativa bassa, un olio extra vergine di un gradevole sapore fruttato e di bassa o inesistente acidità.

Gli ulivi di varietà ottobratica sono una caratteristica esclusiva della provincia di Reggio Calabria; assai diffusa è la presenza di queste piante nella piana di Gioia Tauro e nei territori collinari e pre collinari che la circondano.
Quindi non appena il frutto maturo accenna ad un minimo di invaiatura (inizio della maturazione), di solito non prima della metà di ottobre, si effettua la raccolta precoce delle olive, ottenendo così, anche se in termini di resa quantitativa bassa, un olio extra vergine di un gradevole sapore fruttato e di bassa o inesistente acidità.

Gli ulivi di varietà ottobratica sono una caratteristica esclusiva della provincia di Reggio Calabria; assai diffusa è la presenza di queste piante nella piana di Gioia Tauro e nei territori collinari e pre collinari che la circondano.
Quindi non appena il frutto maturo accenna ad un minimo di invaiatura (inizio della maturazione), di solito non prima della metà di ottobre, si effettua la raccolta precoce delle olive, ottenendo così, anche se in termini di resa quantitativa bassa, un olio extra vergine di un gradevole sapore fruttato e di bassa o inesistente acidità.

Le Clementine

La coltivazione delle clementine si è diffusa tra il 1930 ed il 1950 in Calabria, dove questo agrume ha trovato il suo habitat naturale: un clima mite e costante che permette al frutto di sviluppare appieno le sue caratteristiche qualitative estrinseche e intrinseche e di maturare molto precocemente.

La coltivazione delle clementine si è diffusa tra il 1930 ed il 1950 in Calabria, dove questo agrume ha trovato il suo habitat naturale: un clima mite e costante che permette al frutto di sviluppare appieno le sue caratteristiche qualitative estrinseche e intrinseche e di maturare molto precocemente.

La coltivazione delle clementine si è diffusa tra il 1930 ed il 1950 in Calabria, dove questo agrume ha trovato il suo habitat naturale: un clima mite e costante che permette al frutto di sviluppare appieno le sue caratteristiche qualitative estrinseche e intrinseche e di maturare molto precocemente.

previous arrowprevious arrow
next arrownext arrow
Slider