Il Miele

Il miele, ha una storia antichissima, poiché rappresentava l'unico vero dolcificante prima della scoperta dello zucchero; fu infatti impiegato da Egiziani, Greci, Romani, Arabi e Indiani, che lo utilizzavano non solo per dolcificare gli alimenti, ma anche per fare bevande alcoliche, come l'idromele, bevanda fermentata a base di acqua e miele, come medicamento e come cosmetico.

È un prodotto interamente naturale, che non necessita d'alcun additivo ne conservante, ha un elevato potere dolcificante ed energetico: 320 calorie per 100 grammi di prodotto (contro le 400 del saccarosio), inoltre, essendo costituito da zuccheri semplici quale il glucosio e il fruttosio (nella misura del 70%), è di facile digeribilità. Contiene anche acqua, proteine ed aminoacidi, sali minerali, vitamine e aromi; è un alimento ad elevato potere nutritivo, facilmente assimilabile, energetico e salutare. Per questo è prediletto dagli sportivi ed è particolarmente indicato nella dieta dei bambini in quanto favorisce la fissazione dei sali minerali.
Ha inoltre una benefica azione per le vie respiratorie, grazie alla capacità di calmare la tosse, aumenta la potenza fisica e la resistenza dei muscoli, svolge una funzione regolatrice dell'apparato digerente ed è un ottimo ricostituente ed antianemico. Viene prodotto dall'ape sulla base di sostanze zuccherine che essa raccoglie in natura.

Le principali fonti di approvvigionamento sono il nettare, che è fornito dalle piante da fiori, e la melata, che è un derivato della linfa degli alberi. Grazie alle qualità di antibatterico naturale, il miele è un alimento che naturalmente ha una lunga conservazione.
La lavorazione dell'uomo inizia dove finisce quella dell'ape ovvero alla fine delle fioriture, dopo che le api hanno immagazzinato ed opercolato il miele nei favi. Ha inizio con l'estrazione e lo stoccaggio dei melari, seguono poi le operazioni di disopercolatura, smielatura e filtraggio. Si passa poi alla decantazione, alla schiumatura e infine all'invasettamento o stoccaggio.
Sono migliaia le specie vegetali visitate dalle api: alcune danno origine a mieli monofloreali, in genere più pregiati e dall'aroma deciso, altre concorrono a produrre le varietà millefiori. A seconda della fiorita da cui viene tratto il nettare, variano il sapore, il colore e la consistenza del miele, le cui molteplici varietà rivelano impensate differenze all'olfatto e al gusto.
In ambito nazionale e regionale sono stati riconosciuti nel contesto della regione Calabria i seguenti tipi di mieli come "prodotti agroalimentari tradizionali italiani": il miele di arancio, di castagno, di corbezzolo, di eucalipto, di melata di abete e di sulla calabrese.
La nostra produzione, caratterizzata dal nettare raccolto dalle famiglie di api dislocate nelle nostre proprietà ove viene praticata l'agricoltura biologica, è data da tre tipologie di miele:
• il miele di fiori d'arancio, di colore bianco traslucido, cristallizzato a granulazione variabile, con un odore fresco e penetrante, caratteristico del fiore di origine dal sapore delicato e leggermente acidulo;
• il miele di eucalipto, avente un colore che va dall'ambra chiaro all'ambra grigio-verdastro, con odore pungente e caratteristico dei fiori, con un sapore maltato, aromatico e persistente;
• il miele millefiori che è uno dei mieli più comuni ottenuto dalla mescola di vari fiori, di colore leggermente ambrato o chiaro, frequentemente cristallizzato, con un odore profumato e delicato, molto leggero e un sapore gradevole.

 

Miele di fiori d'arancio disponibile in:

Confezione da 4 barattoli da 250 g

Miele di eucalipto disponibile in:

Confezione da 4 barattoli da 250 g

Miele millefiori disponibile in:

Confezione da 4 barattoli da 250 g

 

Contatti

Az. Agricola Piromalliqrcode
Via Ponte Vecchio, 1
89013 Gioia Tauro (RC).
Tel. al: +39 0966 506696
Fax al: +39 0966 506696
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Certificazioni

 

GlobalG.A.P. Corporate Video

Newsletter

Compilando questo modulo acconsenti al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy.



Copyright 2012 Azienda Agricola Piromalli - Via Ponte Vecchio, 1 89013 Gioia Tauro (RC) Tel/Fax 0966 506696 - Concetta Piromalli P.Iva 02154400804 e Antonina Monaco P.Iva 02140400801 Privacy

Google

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.